**************************************************************

          BOLLETTINO '900 - Notizie / C, settembre 1996             Successivo

**************************************************************


"Journal of Modern Italian Studies"

╚ uscito il "Journal of Modern Italian Studies" dell'editore Routledge di
Londra, diretto da John A. Davis (University of Connecticut) e David I.
Kertzer (Brown University). Apre il numero 1 (autunno 1995) un editoriale,
che precisa in poche righe l'idea di fondo della pubblicazione: per
evitare il rischio di estendere troppo il campo di studi, il JMIS non si
occupa di studi letterari o di arti figurative, che giÓ sono trattate da
altri periodici in lingua inglese. L'espressione "Italian Studies" indica
invece un ampio raggio di studi sull'Italia e sui principali fenomeni
storici, sociali e geopolitici che di essa hanno caratterizzato la storia
recente. La sezione *Articles* comprende tre contributi: *Urban patricians
and 'bourgeois' society: a study of wealthy elites in Florence,
1862-1904*, di Raffaele Romanelli (un'analisi sulle modalitÓ di formazione
e conservazione del quadro patrimoniale in una cittÓ alle soglie della
modernitÓ); *The battle of Turin, 1933-1936: Carlo Rosselli, Giustizia e
LibertÓ, OVRA and the origins of Mussolini's anti-Semitic campaign*, di
Joel Blatt (sul conflitto di Carlo Rosselli e Giustizia e LibertÓ contro
Mussolini e l'OVRA pochi anni prima della promulgazione delle leggi
razziali); *Patronage revisited: the dynamics of information and
reputation*, di David Moss (sul clientelismo nella politica italiana degli
anni '80). Segue una sezione *Reflections*, con uno scritto di H. Stuart
Hughes dal titolo *Doing Italian history: pleasure and politics*. Ancora,
la sezione *Perspectives and debates* comprende *Recent work on Italian
cinema*, di Peter Bondanella (con una rassegna sui pi¨ recenti CD-Rom sul
cinema), e *Tangentopoli or the democratization of corruption:
considerations on the end of Italy's First Republic*, di Donald Sassoon
(una riflessione sulle disavventure della politica italiana dal 1992 al
governo Dini). Infine, una serie di recensioni su testi di storia. Alcuni
dei numerosi recapiti. Per i contributi: JMIS, University of Connecticut,
241 Glenbrook Road, Storrs, CT 06269-2103, USA. Per gli abbonamenti:
Routledge Subscriptions Department, ITPS North Way, Andover, Hants,
SP105BE, UK; Tel. +44 (0)1264 342713 Fax +44 (0)1264 342807. E-Mail:
info.journals@routledge.com. URL: http://www.routledge.com/routledge.html.

--------------------------------------------------------------------------

"Il Mondo 3"

Il numero 2-3, anno II, agosto-dicembre 1995 de "Il Mondo 3. Rivista di
teoria delle scienze umane e sociali" comprende quasi cinquecento pagine
di saggi, interventi, traduzioni, interviste e segnalazioni. Il numero si
apre con due *Temi* di riflessione: il primo di attualita' politica, con
saggi sull'Italia e sull'Europa contemporanea (gli autori: Ernst Topitsch,
che scrive sul rapporto instabile tra la ragion di stato e la legge
morale; Carlo Mongardini, sulla perdita di identita' della politica;
Sergio Benvenuto, che dall'attualita' ricava l'amaro enunciato secondo cui
"meno idee si hanno, piu' si incide sulla realta'"; Arianna Montanari, in
una storia ragionata dei modelli italiani di governo; Marco Diani, che
intraprende un disincantato *Viaggio in Berlusconia*). Il secondo *Tema*
interessa filosofia e societa', con Karl Popper come punto di riferimento
principale (gli autori: Luciano Pellicani, sulla definizione popperiana di
"mondo 3"; Giorgio De Finis, sulla sua relativizzazione; Giulio Giorello,
sulla sua autonomia; Sergio Benvenuto, sulle illusioni del determinismo;
Emmanuel Malolo Dissake, sulla teoria del linguaggio tra Popper e
Buehler). Segue una traduzione di *Etnologia delle scienze e logica della
scienza* di Georges Guille-Escuret. Poi il nucleo principale del numero,
del quale solo una lettura diretta potra' dare sufficiente conto: una
serie di saggi filosofici, antropologici ed epistemologici aperta da
*L'asilo del terrore* di Jean-Francois Lyotard. Ancora, due conversazioni
di antropologia con Marc Auge e Alberto M. Cirese, un convegno sul
rapporto tra l'uomo e il cibo (con Franco La Cecla, Jean-Louis Flandrin,
Claude Fishlere, Gian Paolo Biasin, Lucetta Scaraffia e Anna Foa), un
*Viaggio* di Jack Goody, prigioniero in Italia, ed infine un
*Osservatorio* di Giorgio De Finis. Redazione: Via Campo Catino, 69 00135
Roma (Italia); Tel. +39 6 35508759 oppure (anche Fax) +39 6 35508774.
E-Mail: mc9256@mclink.it.

--------------------------------------------------------------------------

"Poetiche"

E' uscito nel giugno 1996 il primo numero di *Poetiche. Letteratura e
altro*, pubblicato dall'editore Mucchi di Modena. La prima parte, omaggio
al centenario montaliano ed insieme ricordo di Luciano Anceschi, e'
preceduta da un breve editoriale, nel quale la nuova rivista si presenta
ai lettori: "il plurale *Poetiche* allude ovviamente a un'intenzione,
pluralistica, di apertura e di attenzione alle idee e ai fatti, alla
letteratura e all'arte che si stanno pensando e facendo, oggi, nelle sedi
piu' diverse, nelle varie province del villaggio letterario globale".
Dall'insegnamento diretto di Luciano Anceschi, come anche da tutta
l'esperienza di studio dei fenomeni della modernita' maturata all'interno
e all'esterno dell'istituzione universitaria, *Poetiche* eredita l'idea di
un "umanesimo disilluso", di un lavoro letterario progettualmente aperto
contro qualunque totalitarismo od opportunismo. Introdotte da una premessa
di Fausto Curi, vengono pubblicate alcune lettere di Eugenio Montale a
Luciano Anceschi, datate dal 1942 al 1949 e corredate da una
*Festdichtung* dedicata a Montale da Edoardo Sanguineti. La sezione
montaliana, coordinata da Fausto Curi, comprende poi i seguenti
interventi: *Due note per Montale*, di Cesare Segre; *Montale e la
"poetica americana"*, di Guido Guglielmi; *Montale e Joyce: una lettura
del 1926*, di Franco Contorbia; *Tempo illume e speranza rimasta nel
"Diario postumo" di Eugenio Montale*, di Massimo Manghi; *Montale "dentro"
e "fuori"*, di Maria Letizia Cotti. Segue un severo "esercizio di critica
testuale" di Alessandro Serra, a smascherare uno sconcertante "inedito
anceschiano". Nella sezione *Recensioni Segnalazioni Notizie* scrivono
Marco Macciantelli, Sandro Toni, Maurizio Giuffredi ed Emilio Mattioli. La
redazione e' composta da Paolo Bagni, Fernando Bollino, Fausto Curi,
Rossana Dalmonte, Carlo Gentili, Marie-Louise Lentengre, Niva Lorenzini,
Marco Macciantelli, Emilio Mattioli, Luciano Nanni, Alessandro Serra
(coordinatore) Indirizzo E-Mail: serra@biblio.cib.unibo.it
Editore Mucchi,Via Emilia Est, 1527, 41100 Modena (Italia).



*****************************************************************

© Bollettino '900 - versione e-mail
Electronic Newsletter of '900 Italian Literature
NOTIZIE / C, settembre 1996. Anno II, 5.

Redazione: Vincenzo Bagnoli, Daniela Baroncini, Stefano Colangelo,
Eleonora Conti, Stefania Filippi, Anna Frabetti, Federico Pellizzi.

Dipartimento di Italianistica
dell'Universita' di Bologna,
Via Zamboni 32, 40126 Bologna, Italy,
Fax +39 051 2098555; tel. +39 051 2098595/334294.
Reg. Trib. di Bologna n. 6436 del 19 aprile 1995.
ISSN 1124-1578

http://www.unibo.it/boll900/
http://www.unibo.it/boll900/archivio/
http://www.comune.bologna.it/iperbole/boll900/
http://www.brown.edu/Departments/Italian_Studies/boll900/

**************************************************************


Bollettino '900 - Electronic Newsletter of '900 Italian Literature - © 1995-1996