**************************************************************

          BOLLETTINO '900 - Notizie / G, febbraio 2002             Successivo

**************************************************************


SOMMARIO:

- Dino Buzzati Home page
URL: http://www.geocities.com/Athens/Delphi/8892/index.html
- Alberto Savinio
URL: http://www.multimania.com/teuth/index.html
- Leonardo Sciascia web
URL: http://www.amicisciascia.it/

-------------------------------------

Titolo del sito: Dino Buzzati Home page
Un sito web dedicato al grande scrittore, giornalista e pittore

URL:

Questo sito dedicato a Dino Buzzati e' stato ideato da Nicola
Lanfranchi, che ne e' creatore ed anche curatore. Alla data
della nostra navigazione (il 9 febbraio 2001), l'ultimo
aggiornamento risale al 30 luglio 2001.

Il sito e' concepito con fini prevalentemente divulgativi od
informativi, a cui e' funzionale tra l'altro una notevole
facilita' e rapidita' di consultazione. La pagina iniziale
(in italiano, con possibilita' di versione inglese) presenta
un indice che illustra le svariate attivita' di Buzzati, a cui
il titolo del sito fa allusione.
Una prima finestra permette di accedere alle notizie biografiche
sull'autore e ad una bibliografia (si tratta di un'ampia
bibliografia degli scritti buzzatiani, senza alcun riferimento
alla bibliografia critica). Di seguito si accede poi ad una
sezione sulle "Tematiche di Buzzati (Fantasia, Solitudine,
Magia, Montagna, Musica, Poesia, Attesa, Morte, Eternita')";
ogni tematica illustrata da uno o piu' estratti (estremamente
brevi) da testi dell'autore, contenenti un'allusione
esemplificativa dell'argomento in questione.
Le due finestre successive contengono invece documenti
visivi: dodici quadri di Buzzati, la prima; alcune foto che
ritraggono lo scrittore in circostanze private o pubbliche,
la seconda. Ad esse segue un documento sonoro, una registrazione
in cui "Buzzati parla del suo pessimismo". La finestra che
segue contiene invece estratti di tre articoli pubblicati sul
"Corriere della sera": *Il deserto dei lunatici*, *Buzzati al
Giro d'Italia* e *Zapparoli*. Seguono nuovamente documenti
visivi, riguardanti rispettivamente alcune tavole dal *Poema
a fumetti* e alcuni schizzi estratti dai *Diari*. Infine viene
riportata una "Poesia molto particolare", vale a dire la
*Canzonetta in forma di...* folaga, estratta dalla raccolta
di *Poesie*, edita da Neri Pozza.
La penultima finestra rinvia poi ad un elenco di film tratti
da opere di Buzzati: *Barnabo delle montagne*, *Il segreto
del bosco vecchio*, Il deserto dei Tartari*, *Il fischio
al naso*, *Un amore*, *Hacia el silencio*. Cliccando su ogni
titolo, si puo' aprire una pagina che presenta, in lingua
inglese, una scheda sul film (l'elenco degli interpreti, la
classificazione del genere, il riassunto della trama) oltre
a diverse finestre che permettono acquistarlo, di leggere
od aggiungere commenti, di segnalare altri film dello
stesso genere.
L'indice si chiude con alcuni Link "postmoderni" (al sito
di una band musicale ispirata a Buzzati, per fare un esempio);
cliccando sull'indirizzo si puo' scrivere all'Associazione
Dino Buzzati di Feltre (e-mail: ).
L'eterogeneita' dell'indice e dei materiali rappresenta
insieme il pregio ed il limite di questo sito, il quale
tenta, da un lato di offrire un panorama variegato (senza
nessuna pretesa di esaustivita' e - crediamo - nemmeno di
completezza) dell'opera di Buzzati, quindi di rendersi
facilmente fruibile da un pubblico piu' ampio, come quello
degli studenti, ad esempio. Tuttavia una maggiore
sistematicita' nell'ordinamento (e nella scelta) dei materiali
potrebbe aggiungere a questa Home page una certa funzionalita'
didattica (pensiamo ad esempio al potenziale utilizzo
nell'ambito dell'insegnamento della lingua e della letteratura
italiana all'estero od anche all'approccio degli studenti
delle scuole medie inferiori all'autore) di cui ora sembra priva.

-------------------------------------

Titolo del sito: Alberto Savinio

URL: http://www.multimania.com/teuth/index.html

Ideazione e cura di questo sito dedicato ad Alberto Savinio
sono di Stefano Zampieri (professore veneziano di scuola
superiore, studioso di Blanchot, curatore di altri due siti,
uno personale ed uno tematico su Olocausto e Letteratura).

Alla data della nostra navigazione (9 febbraio 2001),
la data dell'ultimo aggiornamento non e' specificata ma
dai dati della bibliografia e dallo stato dei contributi
sembra rimasto fermo all'anno 1998, anno di creazione.

Il sito e' strutturato in modo molto chiaro ed e' di
pratica consultazione.
La pagina iniziale presenta un indice di sei voci (Carta
d'identita' e Opere di Savinio, La critica, tre voci tematiche
Utopia, Ulisse e Realta' allargata , Links) e una sorta di
manifesto saviniano sulla condizione dell'artista nella
societa' contemporanea che rappresentano il testamento che
consegna ai lettori "di oggi e di domani".

La Carta d'identita' ha carattere informativo e da' notizia
delle varie fasi e degli svariati campi d'attivita' dello
scrittore, pittore e musicista.

La prima sezione della bibliografia contiene le opere
dell'autore ed e' aggiornata al 1996, mentre lo scaffale della
critica comprende i titoli piu' significativi riguardanti
Savinio, usciti fino al 1997, e rimanda per una lista completa
al volume delle Opere edito da Bompiani. Molto utile la
finestra sulla storia della critica saviniana, aggiornata al
1996, che rappresenta un valido strumento per i ricercatori
e fa compiere un salto di qualita' al sito, che esce cosi'
da un ambito puramente divulgativo e si qualifica come utile
strumento anche per la ricerca.

Le voci tematiche Utopia e Ulisse rimandano a due recensioni
dello stesso Zampieri uscite rispettivamente su "Belfagor"
e "L'Indice".

La voce Realta' allargata, che indica la prospettiva additata
da Savinio per la letteratura del nuovo millennio (essere
europei per cultura, cosmopoliti, eclettici, rivolti
all'utopia, dilettanti, uscire dall'idea dell'oggetto-merce),
rimanda a una breve citazione da "Ascolto il tuo cuore,
citta'" e da' l'impressione che aspetti di contenere qualche
altra riflessione critica, probabilmente del curatore del sito.

La sezione Links purtroppo delude come spesso accade perche'
i due links indicati non sono effettivi, testimoniando un
mancato recente aggiornamento del sito. Paiono scomparsi
nel nulla infatti sia la sezione relativa a una mostra
saviniana tenutasi presso il Louisiana Museum of Modern Art
(sito danese) nel 1997, sia il sito americano indicato come
l'unico in lingua inglese dedicato all'autore.

I pregi del sito di Zampieri sono la cura con cui e'
organizzato, la sobrieta' che implica rapidita' di
consultazione e l'intento di rappresentare uno strumento
di ricerca di buon livello. Il limite principale e'
costituito dal fatto che gli interventi critici contenuti
e prelevabili appartengono unicamente al curatore del sito,
dando l'idea di essere il prodotto di una ricerca puramente
individuale. L'allargamento a contributi di altri studiosi
sarebbe auspicabile e arricchirebbe il sito di una pluralita'
di voci che aprirebbero la discussione su Savinio, autore
proiettato verso il nuovo millennio, come annuncia la
presentazione della Home Page.
Sarebbe utile anche la presenza di un'antologia di testi
saviniani o qualche documento (fotografico, filmico, sonoro)
che, pur senza intaccare la sobrieta' del prodotto, immettesse
nel vivo del mondo dell'autore e sfruttasse le potenzialita'
di uno strumento ipermediale come un sito internet.

-------------------------------------

Titolo del sito: Leonardo Sciascia web

URL: http://www.amicisciascia.it/

Cura del sito ad opera dell'Associazione Amici di Leonardo
Sciascia (che integra le attivita' della Fondazione Sciascia
di Recalmuto), costituitasi nel 1993, con lo scopo di
promuovere la diffusione dell'opera di Sciascia e sostenere
iniziative di ricerca che la riguardano.
L'Associazione ha sede presso la Biblioteca Comunale,
Palazzo Sormani, 20101, Milano.

Alla data della nostra navigazione (9 febbraio 2001) il
sito risulta aggiornato al dicembre 2001.

Le voci della Home Page riguardano: Associazione (fornisce
le informazioni di base), Pubblicazioni (dei testi editi
dall'Associazione, con indicazione dei prezzi e della
disponibilita' dei volumi), Vita e Opere di Sciascia (la
bibliografia delle edizioni delle opere dell'autore e'
aggiornata al 10 settembre 2001, mentre quella critica al
2000), Testi, Arte, Voce di Sciascia (con un link a Radio
Radicale presso il cui sito e'
possibile ascoltare interventi dell'autore a carattere
politico), Lavori in corso (suddiviso in varie sezioni:
novita', recensioni di opere saggi e pagine dedicate
all'autore, calendario fittissimo degli eventi e letture che
si svolgono in tutt'Italia), Links e Servizi.

Il sito ha il merito di aver messo on line la bibliografia
completa degli scritti di Sciascia (volumi, articoli,
introduzioni a volumi di altri autori, edizioni straniere,
riduzioni cinematografiche delle opere); molto spazio e'
dedicato agli interventi politici tenuti dall'autore in veste
di deputato e membro della Commissione d'inchiesta
sull'omicidio di Aldo Moro; e' presente una sezione dedicata
agli scritti di critica d'arte, una agli scritti poco noti
e inediti, e a quelli pensati appositamente per il sito.

La selezione dei Links e' articolata in varie categorie e
ne contempla diverse tipologie: si va da collegamenti a
testi e ipertesti dedicati a Sciascia, a siti dedicati agli
scrittori e agli artisti cari a Sciascia, alla politica,
a foto dell'autore; infine, sotto la categoria "Altro",
sono classificati colleggamenti a siti che riguardano gli
argomenti piu' svariati (dai siti dedicati al racconto
giallo a quello di una famosa pasticceria di cui lo scrittore
apprezzava la cioccolata). Non tutti i links elencati sono
attivi, ma certo la scelta e' ampia e varia.

Una sezione della Home Page e' dedicata alle F.A.Q., ossia
alle domande piu' frequenti che i navigatori rivolgono agli
Amici di Sciascia: la varieta' dei quesiti da' un'idea delle
richieste e delle differenti tipologie degli utenti e delle
ricerche dedicate allo scrittore siciliano per le quali si
chiede consulenza (studenti universitari e di scuola
superiore, professori di italiano all'estero, ricercatori).

Il sito si configura come strumento molto utile di
informazione e documentazione. E' di pratica consultazione
e ha il pregio della vastita' e ricchezza degli argomenti
trattati. L'aggiornamento e l'arricchimento delle varie
sezioni sembra accurato e costante. L'Associazione si
mostra disponibile a soddisfare le richieste dei navigatori
e aperta alla collaborazione degli utenti volenterosi
(come testimonia l'appello presente nella Home Page).

**********************************************************

Please forward a copy of this Newsletter to colleagues
who might be interested in reading it. If you receive
a forwarded copy, and would like to be placed on the
Bollettino's distribution list for future information,
please contact us:

staff: boll900@iperbole.bologna.it
editor: pellizzi@alma.unibo.it
subscribe: boll900@philo.unibo.it
unsubscribe: boll900@philo.unibo.it

**********************************************************

© Bollettino '900 - versione e-mail
Electronic Newsletter of '900 Italian Literature
Notizie / G, febbraio 2002. Anno VII, 1.

Direttore: Federico Pellizzi; Redazione: Michela Aveta,
Eleonora Conti, Marica Fantuzzi, Marco Giovanardi,
Hilenja Lari, Stefania Filippi, Anna Frabetti,
Ada Reggio, Cecilia Serradimigni.

Dipartimento di Italianistica
dell'Universita' di Bologna,
Via Zamboni 32, 40126 Bologna, Italy,
Fax +39 051 2098555; tel. +39 051 2098595/334294.
Reg. Trib. di Bologna n. 6436 del 19 aprile 1995.
ISSN 1124-1578

http://www.unibo.it/boll900/
http://www.unibo.it/boll900/archivio/
http://www.comune.bologna.it/iperbole/boll900/

**********************************************************